Multimedialità

Google Art Project

Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia e il Google Cultural Institute, Palazzo Ducale entra in Google Art Project: una piattaforma online attraverso la quale il pubblico di tutto il mondo può accedere a immagini ad alta risoluzione delle opere d’arte parte delle collezioni di musei partner dell’iniziativa, con l’obiettivo di democratizzare l’accesso alla cultura e promuovere la sua conservazione per le generazioni future.

Per  Palazzo Ducale, recentemente riaperto al pubblico dopo un radicale intervento di restyling, sono state caricate 137 immagini ad alta risoluzione di alcune delle opere più rappresentative della collezione e del percorso museale. Tra queste il celebre affresco di Tiziano raffigurante San Cristoforo o le meravigliose tele di Paolo Veronese (Vecchio orientale e giovane donna, Giunone offre a Venezia il corno dogale, L’Apoteosi di Venezia), che decorano le sale istituzionali del Palazzo o, ancora, Nettuno offre a Venezia le ricchezze del mare di Giambattista Tiepolo e il Paradiso realizzato da Jacopo e Domenico Tintoretto, che con i suoi 22 metri di larghezza per 7 metri in altezza rappresenta la tela più grande al mondo.

I visitatori della piattaforma Art Project possono sfogliare le opere in base al nome dell’artista, il titolo illustrativo, il tipo di arte, il museo, il paese, le collezioni, il periodo temporale, apprezzando questi capolavori nella loro totale bellezza e nei più minimi dettagli. Tra le funzioni disponibili,‘My Gallery’ permette di salvare viste specifiche delle opere d’arte selezionate e di costruire la propria galleria personale. I commenti possono essere aggiunti a ogni dipinto e l’intera galleria può essere condivisa con gli amici sui social network. Infine, la funzione ‘Compare’ consente di esaminare due opere d’arte “fianco a fianco” nella stessa schermata per vedere più da vicino come lo stile di un artista si è evoluto nel tempo, collegare le tendenze artistiche, o osservare in profondità due particolari di un’opera.

ESPLORA PALAZZO DUCALE SU GOOGLE ART PROJECT >>>

Non solo! Per Palazzo Ducale è ora possibile visitare gli straordinari interni con una visita virtuale Street View, che consente di apprezzare ulteriormente la bellezza dei percorsi espostivi della sede museale, soffermandosi su particolari aspetti o opere, come il Leone marciano andante di Carpaccio, eccezionalmente disponibili in risoluzione Gigapixel.
Ogni immagine Gigapixel contiene infatti circa 7 miliardi di pixel e permette così allo spettatore di apprezzare i dettagli della pennellata al di là di ciò che è possibile osservare ad occhio nudo.

Esplora i Musei Civici di Venezia su Google Art Project: Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano; Museo di Palazzo Mocenigo e Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume; Museo Correr; Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna; Museo del Vetro di Murano.