Palazzo Ducale

Palazzo Ducale

VENEZIA, GLI EBREI E L’EUROPA 1516-2016

Mostra

19 giugno- 13 novembre 2016
Venezia, Palazzo Ducale, Appartamento del Doge

Vernice stampa
Venerdì 17 giugno, ore 10 – 15
ingresso dalla Porta della Carta

_

Una mostra intitolata “Venezia, gli Ebrei e l’Europa”, organizzata in occasione del cinquecentenario dell’istituzione del Ghetto di Venezia, si propone di descrivere i processi che sono alla base della realizzazione e della nascita del primo “recinto” destinato agli ebrei creato al mondo, ma intende nel contempo allargare il proprio sguardo alle relazioni stabilite con il contesto degli altri quartieri ebraici (e non solo) italiani ed europei.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di mettere in luce la ricchezza dei rapporti tra ebrei e Venezia, tra ebrei e la società civile nei diversi periodi della lunga storia della loro permanenza in laguna, in area veneta e in area europea e mediterranea.

Non solo un lavoro d’indagine sull’area specifica dei tre ghetti, ma anche una riflessione sulle relazioni culturali e linguistiche, sulle abilità artigianali e sui mestieri, che la comunità ebraica ha condiviso con la popolazione cristiana e le altre minoranze presenti in un centro mercantile di straordinaria rilevanza quale fu appunto fu Venezia ai tempi della Serenissima.

L’ipotesi di partenza del progetto è infatti che la storia dell’istituzione del Ghetto debba essere studiata nel quadro della più generale gestione da parte della Repubblica Veneta delle minoranze nazionali, etniche e religiose che vivevano nella città capitale di una ‘economia mondo’, come la chiamava lo storico Fernand Braudel. Ma si tratta anche di spiegare come queste relazioni si siano via via allargate a un ambito geografico molto vasto e siano continuate nel tempo adattandosi ai cambiamenti politici sociali e culturali.

Le sezioni

  1. Prima del Ghetto – Sale 1-2
  2. La Venezia cosmopolita – Sala 3
  3. Il Ghetto cosmopolita – Sala 4
  4. Le sinagoghe – Sala 5
  5. Cultura ebraica e figura femminile – Sala 6
  6.  I commerci tra XVII e XVIII secolo – Sala 7
  7.  Napoleone: l’apertura dei cancelli e l’assimilazione – Sala 8
  8. Il mercante di Venezia – Sala 9a
  9.  Collezioni, collezionisti – Sale 9-10
  10.  Il XX secolo – Sale 9-11

 

Una mostra prodotta da
Comune di Venezia e Fondazione Musei Civici di Venezia

Con il sostegno di
Comitato “I 500 anni del Ghetto di Venezia”
Comunità Ebraica di Venezia

Con il contributo di
Regione del Veneto
Venetian Heritage
David Berg Foundation, New York
Save Venice Inc
The Gladys Krieble Delmas Foundation
Fondazione Ugo e Olga Levi

Il progetto multimediale è stato realizzato in collaborazione e con il supporto di 
Fondazione di Venezia

Coordinamento scientifico
Gabriella Belli

A cura di 
Donatella Calabi

Gruppo di ricerca (Università Ca’ Foscari Venezia, IUAV, Università degli Studi di Padova)
Shaul Bassi
Elisa Bastianello
Ludovica Galeazzo
Alessandra Ferrighi
Gianmario Guidarelli
Simon Levis Sullam
Martina Massaro
Stefano Zaggia

con la collaborazione di
Sistema dei laboratori dell’Università Iuav di Venezia – CIRCE Laboratorio di cartografia e GIS
Caterina Balletti

Gruppo di ricerca del dipartimento ICEA dell’Università degli Studi di Padova
Andrea Giordano

BBC /Scam Lab

Archivio di Stato di Venezia
Raffaele Santoro

insieme a
Fondazione Musei Civici di Venezia
Alberto Craievich, Museo Correr
Elisabetta Barisoni, Ca’ Pesaro
Alberto Craievich, Ca’ Rezzonico

Fondazione Querini Stampalia Onlus
Marigusta Lazzari

Centro Classica (Università Iuav di Venezia)
Monica Centanni

Si ringrazia
Corvallis spa

produzione multimediale e video 
Studio Azzurro

catalogo
Marsilio